menu

Logo-Pro-Hockey-Europe

Yoga per i giocatori di hockey

Nuovi metodi di allenamento per migliorare come giocatore di hockey

Lo yoga è diventato una forma popolare di esercizio fisico e pratica di consapevolezza per persone di
tutte le età e di ogni background, compresi i giocatori di hockey. Molti giocatori della NHL hanno
incorporato lo yoga nella loro routine di allenamento per aiutare a migliorare la loro flessibilità, il
loro equilibrio e la loro concentrazione mentale sul ghiaccio. In questo articolo, esploreremo i
benefici dello yoga per i giocatori di hockey e come può aiutare a migliorare il loro gioco.
In primo luogo, diamo un’occhiata ai benefici fisici dello yoga per i giocatori di hockey. Le posizioni e
i movimenti nello yoga aiutano ad aumentare la flessibilità e l’ampiezza di movimento, che è
essenziale per i giocatori di hockey per prevenire infortuni e muoversi più efficientemente sul
ghiaccio. Molte delle posizioni nello yoga richiedono un forte nucleo, che è fondamentale per
l’equilibrio e la stabilità sul ghiaccio. Inoltre, le tecniche di respirazione controllata utilizzate nello
yoga possono aiutare a migliorare la capacità polmonare, la resistenza e la salute cardiovascolare
complessiva.
Oltre ai benefici fisici, lo yoga può anche avere un impatto positivo sullo stato mentale di un
giocatore. L’hockey è uno sport veloce e ad alta pressione che richiede una rapida capacità
decisionale e una forte resistenza mentale. La pratica regolare dello yoga può aiutare i giocatori a
sviluppare la concentrazione mentale, la concentrazione e le tecniche di gestione dello stress.
Imparando come controllare la respirazione e rimanere presenti nel momento, i giocatori possono
migliorare le loro performance sul ghiaccio.
Presso Pro Hockey Europe, riconosciamo l’importanza di incorporare lo yoga nei nostri programmi di
allenamento. Ecco perché abbiamo un istruttore di yoga dedicato, Jan Andrysek, che è un ex
giocatore professionista di hockey e ora un insegnante di yoga certificato. Jan porta una prospettiva
unica alle sue lezioni di yoga, incorporando movimenti e allungamenti specifici per l’hockey per
aiutare i giocatori a migliorare le loro performance sul ghiaccio.
Alcune delle posizioni yoga chiave che sono utili per i giocatori di hockey includono:
Posizione del guerriero II: questa posizione aiuta a rafforzare le gambe e il nucleo, migliorando anche
l’equilibrio e la stabilità.
Cane a faccia in giù: questa posizione è ottima per allungare gli ischiocrurali, i polpacci e i muscoli
della schiena, che possono diventare tutti tesi dal pattinaggio e dal gioco dell’hockey.
Posizione dell’albero: questa posizione aiuta a migliorare l’equilibrio e la stabilità, che sono
importanti per i rapidi cambi di direzione sul ghiaccio.
Posizione del piccione: questa posizione è ottima per allungare le anche, che possono diventare tese
dal sedersi nell’atteggiamento dell’hockey per lunghi periodi di tempo.
Posizione del bambino: questa posizione è un ottimo modo per liberare la tensione nella parte bassa
della schiena e nell’area dei fianchi, che possono diventare dolorosi dalle esigenze dell’allenamento
e del gioco dell’hockey.
In conclusione, l’integrazione dello yoga nella routine di allenamento di un giocatore di hockey può
avere numerosi benefici sia per il loro benessere fisico che mentale. Migliorando la flessibilità,
l’equilibrio e la concentrazione mentale, i giocatori possono migliorare le loro prestazioni sul ghiaccio
e prevenire lesioni. Presso Pro Hockey Europe, siamo impegnati a fornire ai nostri giocatori la

migliore esperienza di allenamento possibile, motivo per cui abbiamo un istruttore di yoga dedicato
in staff per aiutarli a raggiungere il loro pieno potenziale.

Share the Post:

Related Posts

iscrizioni

full attack il libro